Ricerca Avviata

Presentazione

 

Il “Leon Battista Alberti” è il liceo scientifico del quartiere Vomero-Arenella, innovativo, affidabile e dinamico, attento alla formazione completa e moderna dei suoi studenti come cittadini protagonisti, attivi e consapevoli, pronto a coltivare le loro passione, dando loro l’opportunità di “metterle in scena”, sensibile alla dimensione linguistica ed interculturale dei suoi alunni, per trasformarli da “viaggiatori” in “cittadini del mondo”. E’ situato in via Pigna 178, non distante dalla fermata della Metropolitana collinare di Piazza Quattro Giornate, dalla fermata dell’autobus 132 e dalle uscite della Tangenziale di Via Luigi Caldieri e via Pigna.

Chi è L.B.Alberti

Letterato e architetto (Genova 1404,  Roma 1472). Appassionato di letteratura ma anche di matematica, scrittore e grande architetto, pedagogista e teorico dell'arte, uomo di studi ma anche atleta, sintetizzò nella sua opera i caratteri tipici dell'Umanesimo: la curiosità per il vasto spettacolo del mondo; l'amore per gli antichi, in modo particolare per i Romani; la passione per le arti come suprema manifestazione della creatività umana e come ricerca dell'armonia; l'ideale dell'uomo virtuoso, che cerca di forgiare il proprio destino. L'arte dell'A. fu decisiva per i successivi sviluppi dell'architettura  del Rinascimento. Dallo studio dei monumenti antichi l'A. ricavò un senso delle masse murarie e del movimento ben diverso dalla limpida semplicità del Brunelleschi, e se ne valse in modi originali che precorsero l'arte del Bramante.

 

Leon Battista Alberti, Facciata di Santa Maria Novella, Firenze 1458-70. 

Alberti scuola in chiaro